Zago Lenti a Contatto

by Zago Patrizia

decimi im1

Vi sembrerà molto strano ma non c’è nessuna relazione matematica, geometrica o fisica tra i “decimi” e le “diottrie”.

“Decimi” è l’unità di misura della capacità visiva di un occhio, cioè quanto è in grado di poter vedere un occhio indipendentemente dal fatto che porti o non porti un occhiale correttivo.

Facciamo un esempio:

Il Sig. Mario Rossi (sempre lui !!!) ha una correzione sugli occhiali di :

OD sf. –3.50 diottrie

OS sf. –4.50 diottrie

Il sig. Rossi è affetto da “miopia” semplice e vede con gli occhiali 10/10 (dieci decimi), cioè vede fino all’ultima riga del l’”ottotipo”

Senza occhiali il Sig. M. Rossi vede circa 1/20 (un ventesimo) che è molto meno di 1/10 (un decimo).

Con questo non vuol dire che il Sig. Rossi sia cieco perché vede meno di un decimo, ma senz’altro vede molto male senza occhiali!!!!

decimi im2 armagnac

Ciò che invece deve interessare al Sig. Rossi è che può vedere 10/10 con i suoi occhiali o lenti a contatto, altrettanto bene di chiunque non porti occhiali e dice di vedere undici decimi!

Se invece il Sig. Rossi non riesce a vedere 10/10 con i suoi occhiali o con le lenti a contatto vuol dire che è AMBLIOPE, cioè che ha “l’occhio pigro”.