Zago Lenti a Contatto

by Zago Patrizia

 

L' immagine è a fuoco sulla Retina


La miopia è il difetto ottico o vizio di refrazione più conosciuto.

Si manifesta in giovane età e aumenta fino al completo sviluppo corporeo dell’essere umano.

In alcuni casi ha modificazioni anche dopo i 30 anni di età.

La miopia è un difetto che non consente di vedere nitido da lontano senza la correzione, ma consente di vedere molto bene da vicino.

 

Una persona che è miope anche solo di una diottria ha un’acuità visiva di 4-5/10 senza la correzione, quindi ha già per esempio l’obbligo di lenti per la guida.

 

La miopia può raggiungere quantità molto alte, anche 20, 25 diottrie. Questo però non significa che un miope di queste quantità sia cieco, ma senz’altro vedrà molto sfuocato quando è senza la correzione!

La miopia si corregge con lenti oftalmiche dal potere negativo ed è luogo comune chiedere, proprio per questo motivo, “quanto mi manca?”.

In realtà ai miopi non manca niente, anzi hanno più diottrie degli emmetropi, cioè i loro occhi sono troppo potenti, per fare un esempio è come avere un motore da 2000cc sotto la carrozzeria di una FIAT 500 e siccome la carrozzeria, in questo caso l’occhio, non si può cambiare, si riduce la potenza del motore con degli occhiali o lenti a contatto negativi.